Il calcolo del prezzo di vendita di un servizio varia dal settore in cui l'azienda opera.

Il prezzo di vendita di un servizio è costituito dai costi generali dell’azienda, dai salari e dai costi assicurativi per il personale.


 

Calcolo del prezzo di vendita nel settore dei servizi (calcolo della tariffa oraria)

Per il calcolo del prezzo di vendita di un servizio (calcolo della tariffa oraria) occorre tenere in considerazione i costi generali e i costi del personale (salari netti e costi assicurativi per il personale).

Occorre pure prestare attenzione alle ore fatturabili direttamente al cliente.

Come esempio, viene prese il caso di un installatore sanitario.

Ecco come si procede.

 

Calcolo preventivo dei costi per il primo anno di attività

 

A questi costi dobbiamo aggiungere:

  • I contributi personali al 1. pilastro (10%, per semplificare il calcolo);
  • Anche se non obbligatori per gli indipendenti, i contributi per 3. pilastro, AINF e AIGM (CHF 12'500 annui, per semplificare il calcolo).

 

 

Calcolo delle ore di lavoro annue

Ore di lavoro:

  • 10 ore al giorno
  • 5 giorni a settimana
  • 4 settimane al mese
  • 11 mesi all'anno (1 mese di vacanza)

 

Ossia:

10 * 5 * 4 * 11 = 2'200 ore di lavoro all'anno


Deduzione delle ore non direttamente fatturabili

Il titolare dell’azienda è occupato 4 ore al giorno per lavori amministrativi, ecc. Questi lavori non possono essere fatturati direttamente al cliente. Quindi:

2'200 / 10 * 4 = 880 ore non fatturabili

Totale ore fatturabili:

2'200 – 880 = 1320 ore fatturabili

 

Stima del salario annuo netto¨

CHF 57'600 netti ( = CHF 4'800 netti al mese)

 

L’Unione sindacale svizzera (USS) mette a disposizione su internet un “calcolatore di stipendi”. Chiunque può così rapidamente verificare se la propria retribuzione è conforme alla norma, accedendo gratuitamente a www.salaire-uss.ch .

Lo stipendio di riferimento per le singole categorie professionali è calcolato sulla base dei dati dell’Ufficio federale di statistica e del profilo individuale del dipendente.

 

 

Calcolo di un margine sulle forniture di cantiere

Per ragione di semplificazione dei calcoli, terremo in considerazione che il margine di guadagno del 20% sul prezzo d'acquisto per le forniture di cantiere compensa gli eventuali costi non preventivati. Di conseguenza, non verrà tenuto in considerazione questo margine di guadagno nel calcolo che segue.

 

 

Calcolo della tariffa oraria

 

Questo artigiano dovrà perciò fatturare questo importo netto all'ora perché possa coprire i costi generali ed ottenere il salario annuo desiderato al netto del 1. pilastro, del 3. pilastro, della LAINF e dell'AIGM.

 

A quanto ammonta la tariffa oraria lorda se questo artigiano accorda al cliente uno sconto del 5% ed un ribasso del 10%? L’IVA dell’8% deve essere compresa nel prezzo.

 

CHF

%

TARIFFA ORARIA NETTA

86,27

95

+ sconti

4,54

5

= TARIFFA ORARIA A CREDITO

90,81

100

90

+ ribassi

10,09

10

= TARIFFA ORARIA LORDA

100,90

100

100

+ IVA

8,07

8

= TARIFFA ORARIA LORDA CON IVA

108,97

108

 

 

In funzione della tariffa di base è possibile stabilire un tariffario per gli interventi fuori-orario applicando un certo coefficiente.
Esempio:

  • Intervento dalle 18.00 alle 07.00
150%;
  • Interventi festivi di giorno
150%;
  • Interventi festivi notturni
200%.