Ribasso, sconto? Termini abusati e bistrattati, serviti in tutte le "salse" ed in tutte le occasioni. Molti, sono fermamente convinti che ribasso e sconto siano sinonimi e che la parola "sconto" sia più usata di ribasso unicamente perché "suona meglio"! Ma non è affatto così. Ma allora, cosa significa ribasso? E sconto? E cosa sarà mai il ristorno? La scheda che segue ci dà la soluzione.

 

Il ribasso

Il ribasso è una diminuzione di prezzo concordata fra il compratore ed il venditore.

Il ribasso viene accordato soprattutto come:

  • Ribasso di quantità nel caso di acquisti di grandi quantità;
  • Ribasso per difetti nel caso di fornitura di merce con difetti;
  • Ribasso di vendita nel caso di forniture a commercianti;
  • Ribasso speciale per promuovere la vendita in certe occasioni (apertura dell'azienda, anniversario dell'azienda, inizio della stagione, ecc.):

 

Esempio
Per festeggiare il 10. anno di apertura, un'azienda offre, su un articolo normalmente venduto a CHF 250.00, un ribasso speciale del 10%. A quanto viene venduto l'articolo?

 

Il ristorno

Nel linguaggio commerciale, il ristorno è la riduzione concessa al compratore qualora i suoi acquisti raggiungano o superino un determinato limite entro un certo periodo di tempo.

 

Lo sconto

Lo sconto è una riduzione di prezzo offerta dal venditore all’acquirente nel caso di pagamenti effettuati prima della scadenza fissata.

Lo sconto rappresenta una specie di invito ad un rapido pagamento. Normalmente, lo sconto viene espresso in percento.

Esempio 1
Una fattura ammonta a CHF 2'3000.00. Per il pagamento a contanti beneficiamo di uno sconto del 5% sull'ammontare della fattura.

Esempio 2
Presso un grossista ordino 30 pezzi dell'articolo XY ad un prezzo di listino di CHF 40.00 l'uno. Ricevo un ribasso di quantità del 4% in caso di acquisto superiore ai 20 pezzi. Per il pagamento entro 10 giorni, beneficio di uno sconto del 2%. Calcola il prezzo lordo, l'ammontare della fattura e il prezzo netto.

 

 

Prezzo lordo

Il prezzo lordo è dato dalla somma dell'ammontare della fattura più il ribasso

 

 

Ammontare della fattura

L'ammontare della fattura è dato dalla somma del prezzo netto più lo sconto