Libera circolazione delle persone

L'accordo offre ai cittadini svizzeri la possibilità di vivere e di lavorare nei 25 paesi membri, consente il riconoscimento dei diplomi e dei certificati professionali svizzeri e facilita l'accesso alle assicurazioni sociali degli stati dell'Unione. Ai cittadini UE viene riconosciuto lo stesso trattamento in Svizzera. Per garantire che la libera circolazione delle persone non si ripercuoti negativamente sui salari svizzeri, il Parlamento e il Consiglio federale hanno emanato dei provvedimenti speciali.

 

 

 

Trasporto aereo

Alle compagnie aeree svizzere sono concessi i diritti di traffico per tutti gli stati dell'UE, con la possibilità di stabilire collegamenti diretti o combinati con tutte le destinazioni del territorio comunitario.

 


 

Trasporti terrestri

L'accordo e le relative misure di accompagnamento ci consentono di proteggere efficacemente le nostre montagne dal massiccio afflusso di TIR e di spostare dalla strada alla rotaia gran parte del traffico pesante attraverso le Alpi. Le imprese svizzere di trasporto beneficiano contemporaneamente di un migliore accesso al mercato europeo dei trasporti e della possibilità di aumentare la loro competitività.