IMPOSTE SUL REDDITO
E ALTRI TRIBUTI DIRETTI
IMPOSTE DI CONSUMO
  • Imposta sul reddito delle persone fisiche;
  • Imposta sull'utile delle persone giuridiche;
  • Imposta preventiva;
  • Tassa sulle case da gioco;
  • Tassa d'esenzione dall'obbligo militare;
  • Tasse di bollo.
  • Imposta sul valore aggiunto;
  • Imposizione del tabacco;
  • Imposta sulla birra;
  • Imposizione sulle bevande distillate;
  • Imposizione degli oli minerali;
  • Imposizione degli autoveicoli;
  • Tributi doganali;
  • Tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP).

Imposta sul reddito delle persone fisiche

Base giuridica: "Legge federale sull'imposta federale diretta" (LIFD).
Le persone fisiche che hanno il domicilio o che dimorano in Svizzera e vi esercitano un'attività lucrativa sono assoggettate illimitatamente all'imposta sul reddito. Inoltre, le persone fisiche domiciliate all'estero sono assoggettate in modo limitato, qualora detengano rapporti economici con determinati beni fiscali in Svizzera (es: proprietà di immobili, proprietà di un'impresa).
La tariffa dell'imposta federale diretta sul reddito delle persone fisiche è strutturata in modo progressivo.

 

Imposta sull'utile delle persone giuridiche

Base giuridica: "Legge federale sull'imposta federale diretta" (LIFD).
All'imposta sull'utile delle persone giuridiche sono di regola assoggettate le persone giuridiche che hanno la loro sede o amministrazione effettiva in Svizzera.
Si distinguono due categorie di persone fisiche:

  • Le società di capitali (SA, Sagl, Società in accomandita per azioni) e le società cooperative. Queste società pagano un'imposta sull'utile.
  • Le altre persone giuridiche (associazioni e fondazioni, corporazioni e stabilimenti di diritto pubblico o ecclesiastico, nonché fondi d'investimento con possesso dondiario diretto). Pagano un'imposta sull'utile rispettivamente sul reddito, sempre che esse non siano esonerate dall'obbligo fiscale in ragione del loro scopo di pubblica utilità, sociale e simili oppure del loro modesto reddito.

 

Imposta preventiva (IP)

Base giuridica: "Legge federale sull'imposta preventiva" (LIP).
E' un'imposta federale riscossa alla fonte. Secondo l'art. 4 della LIP, essa colpisce i redditi di capitali mobili (interessi, dividendi, ecc.), ma pure altri generi di redditi quali le vincite alle lotterie di provenienza svizzera (art. 6 LIP) e determinate prestazioni d'assicurazione (art. 7 LIP).
L'art. 13 della LIP sancisce le aliquote applicabili:

  • 35% sui redditi derivati da capitali mobili e vincite a lotterie;
  • 15% sulle rendite vitalizie e pensioni;
  • 8% per altre prestazioni assicurative.

L'IP si prefigge in primo luogo di arginare la sottrazione d'imposta; essa vuole indurre i contribuenti a dichiarare alle autorità competenti per le imposte dirette i redditi che ne sono gravati nonché il patrimonio che li frutta.
Il rimborso dell'IP è accordato:

  • Per le persone fisiche domiciliate in Svizzera, l'importo trattenuto dall'IP può essere recuperato se, nella dichiarazione d'imposta distribuita annualmente ai contribuenti, sono stati dichiarati reddito e sostanza;
  • Per le persone giuridiche che hanno sede in Svizzera, l'imposto trattenuto dall'IP può essere recuperato se sono stati contabilizzati come redditi i proventi soggetti all'IP.

Il fatto di non formalizzare il diritto al rimborso non implica però l'esonero dall'obbligo di dichiarare il capitali e i relativi redditi colpiti da trattenuta. L'IP non supplisce ad altre imposte!

 Dal 1. gennaio 2010 sono esentati dall'IP i proventi da interessi annui fino a CHF 200.

Per chi è domiciliato all'estero, l'IP costituisce generalmente un'imposizione definitiva dei redditi del capitale e delle vincite alle lotterie di provenienza svizzera. Solo le persone il cui Stato di domicilio ha concluso una convenzione di doppia imposizione con la Svizzera possono beneficiare, a seconda delle regolamentazioni della relativa convenzione, del rimborso parziale o totale dell'IP, sempre che dimostrino che i redditi gravati da questa imposta siano stati dichiarati nel loro Stato di domicilio.

 

Tassa federale sulle case da gioco

Base giuridica: "Legge federale sul gioco d'azzardo e sulle case da gioco" (LCG). Colpisce i Gran casinò e i Casinò (o Kursaal).

 

Tassa d'esenzione dall'obbligo militare

Base giuridica: "Legge federale sulla tassa d'esenzione dall'obbligo militare" (LTEO).
E' una tassa che colpisce i cittadini svizzeri che non possono svolgere il servizio militare o civile. Essa viene riscossa sul reddito netto complessivo conseguito in Svizzera e all'estero dell'assoggettato.

 

Tasse di bollo

Base giuridica: "Legge federale sulle tasse di bollo" (LTB).
Vengono prelevate dalla Confederazione e non sono da confondere con quelle cantonali.
La Confederazione riscuote i tre seguenti tipi di tasse:

  • Tassa di emissione su diritti di partecipazione svizzeri e su obbligazioni svizzere. La tassa ha come oggetto l'emissione e l'aumento del valore nominale a titolo oneroso o gratuito di diritti di partecipazione in forma di azioni di SA svizzere, quote sociali di Sagl svizzere, quote sociali di società cooperative svizzere, buoni di godimento e buoni di partecipazione di società o imprese commerciali svizzere di diritto pubblico. La tassa colpisce inoltre l'emissioni di obbligazioni (abbligazioni di prestiti e di cassa) da parte di debitori svizzeri. La tassa ammonta all'1%. In caso di costituzione o di aumento del capitale di una SA o Sagl, vi è un limite di esenzione per i primi 250'000 franchi;
  • Tassa di negoziazione sulle compere e vendite di titoli svizzeri e stranieri concluse da negoziatori svizzeri e da membri stranieri di una borsa svizzera. La tassa è dell'1,5 ‰ per i documenti emessi da persone domiciliate in Svizzera e del 3 ‰ per quelli emessi da persone domiciliate all'estero. A seguito dell'internazionalizzazione del commercio di titoli e della concorrenza delle borse estere, negli ultimi anni la tassa di negoziazione è stata oggetto di parecchie revisioni, allo scopo di salvaguardare l'attrarrività della piazza finanziaria elvetica;
  • Tassa sui premi d'assicurazione: ha per oggetto i versamenti di premi per le assicurazioni contro gli incendi, RC, casco ed economia domestica. Non soggiacciono alla tassa in particolare le assicurazioni di persone, sulla vita con pagamento periodico, contro le malattie e gli infortuni, l'invalidità e disoccupazione. La tassa, del 5%, è calcolata sul premio d'assicurazione. Sono eccettuate le assicurazioni sulla vita riscattabili finanziate con premio unico (tassa 2,5%).

 

Imposta sul valore aggiunto (IVA)

Base giuridica: "Legge federale del 12 giugno 2009 concernente l'imposta sul valore aggiunto" (nLIVA). L'imposta colpisce al 2,6%, al 3,8% oppure all’8%%:

  • Le forniture di beni e le prestazioni di servizi effettuati a titolo oneroso sul territorio svizzero;
  • II consumo proprio sul territorio svizzero;
  • L'ottenimento a titolo oneroso di prestazioni di servizi da imprese con sede all'estero;
  • L'importazione di beni.

 

Imposizione del tabacco

Base giuridica: "Legge federale sull'imposizione del tabacco".

Oggetto di questa imposta sono i tabacchi manufatti fabbricati industrialmente in Svizzera e pronti al consumo, i tabacchi manufatti importati nonché la carta da sigarette.

 

Imposta sulla birra

Base giuridica. "Decreto del Consiglio federale concernente un'imposta federale sulle bevande".

Essa è dovuta dai fabbricanti (birrerie indigene) sulla consegna a carattere commerciale di birra a contenuto alcolico ad acquirenti svizzeri e dagli importatori per la birra importata.

 

Imposizione delle bevande distillate

Base giuridica: "Legge federale sulle bevande distillate" (Legge sull'alcool).

Le bevande distillate indigene sono soggette ad imposta, mentre i prodotti importati soggiacciono alle cosiddette tasse di monopolio.

 

Imposizione degli oli minerali

Base giuridica: "Legge federale sull'imposizione degli oli minerali" (LIOm)

E' un'imposta federale che grava sul petrolio e altri oli minerali, il gas di petrolio e i prodotti ottenuti dalla loro lavorazione nonché i carburanti.

 

Imposizione degli autoveicoli

Base giuridica: "Legge federale sull'imposizione degli autoveicoli" (LIAut).

E' un'imposta riscossa sull'importazione e sulla fabbricazione in Svizzera di autoveicoli.

 

Tributi doganali

Base giuridica: "Legge federale sulle dogane" (LD); "Legge sulla tariffa delle dogane" (LTD).

L'importazione di determinati quantitativi di prodotti sottostà a dazi doganali.

Informazioni dettagliate possono essere trovate sul sito delle dogane svizzere.

 

Tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP)

Base legale: "Legge federale sul traffico pesante" (LTTP).

La TTPCP è entrata in vigore il 1.1.2001. Sono assoggettati alla tassa i veicoli svizzeri ed esteri utilizzati per il trasporto di persone e cose di un peso superiore a 3.5 tonnellate. E' calcolata in base ai chilometri percorsi, al peso totale menzionato nella licenza di circolazione e al fattore inquinante del veicolo. E' fondata sul principio di causalità, ossia "chi inquina paga".