Indicazioni sulla ditta (nome) dell'azienda

La ditta è il nome con il quale un commerciante esercita la sua attività, cioè il nome dell'azienda. Per le società si parla di ragione sociale.

In generale, la scelta della ditta è libera. Attenzione però; vi sono dei principi da rispettare:

  • principio della veridicità: la ditta deve corrispondere al vero; non deve trarre in inganno né ledere interessi pubblici; non deve nemmeno contenere indicazioni di carattere propagandistico (es: "La migliore di tutti SA");
  • principio dell'esclusività: le ragioni sociali devono distinguersi in modo chiaro l'una dall'altra. Questo è fatto per evitare confuzioni da parte di terzi:
    a) nello stesso luogo, può essere iscritta nel Registro di commercio una sola ragione sociale con lo stesso testo o con lo stesso suono. Questo vale per le aziende individuali, le società in nome collettivo e le società in accomandita;
    b) in tutta la Svizzera, non possono essere iscritte due ragioni sociali con lo stesso testo o con lo stesso suono. Questo vale per le SA, Sagl e società cooperative.
Attenzione: è sempre l'azienda più giovane che deve scegliere la ragione commerciale in modo tale che possa essere escluso qualsiasi genere di confusione! La ragione commerciale dell'azienda che si è iscritta per prima nel Registro di commercio è protetta.

 

Azienda individuale

La ragione sociale di un'azienda individuale deve comporsi, secondo l'art. 945 del CO, con il cognome ed eventualmente il nome del proprietario. È consentita l'aggiunta di un nome di fantasia (es. "Macelleria Rossi" o "Macelleria al Ponte di Rossi Giuseppe"). È proibita un'aggiunta che può far credere a terzi che ci si trovi di fronte ad una società commerciale (es. "Rossi & Co").

Esempi

"Carlo Bernasconi"; "Macelleria Bernasconi"; "Bernasconi, macellaio"; "La casa della carne, di Bernasconi".

 

Società in nome collettivo

Nella ragione sociale deve figurare il nome di almeno uno dei soci con un'aggiunta che indichi l'esistenza di una società in nome collettivo (es.: Mobilificio Bernasconi e Campana; Mobilificio Alberto Bernasconi & Co, ecc.). Una società in nome collettivo che ammette in seguito nuovi soci può mantenere inalterata la ragione sociale. Quando una persona cessa di essere socio, il suo cognome non può essere conservato nella ragione sociale (confronta a questo proposito l'art. 947 e l'Art. 948 del CO).

Esempi

"Bernasconi & Co"; "Macelleria Bernasconi e Figlio"; Bernasconi e Bianchi macelleria"; "La casa della carne, di Bernasconi e Bianchi"; "Eredi fu Carlo Bernasconi".

 

Società in accomandita

La ragione sociale deve contenere almeno il nome di una persona illimitatamente responsabile con l'aggiunta che si tratta di una società. Quando una persona cessa di essere socio, il suo cognome non può essere conservato nella ragione sociale (confronta a questo proposito l'art. 947 e l'art. 948 del CO).

Esempi

"Bernasconi & Co"; "Macelleria Bernasconi e associati"; "Bernasconi, Bianchi e Co.".

(Sulla base della ragione sociale non si può dedurre se si tratti di una snc o una sas. L'importante è sapere che, comunque, c'è sempre qualcuno che risponde personalmente, illimitatamente e solidarmente).

 

Società anonima

La scelta della ditta è fondamentalemente libera. Deve però sempre menzionare la forma giuridica con l'aggiunta SA (vedi art. 950 e art. 951 del CO).

Esempi

"Carlo Bernasconi SA"; "Macelleria Bernasconi SA"; "La casa della carne SA"; "Società anonima Carlo Bernasconi".

 

Società a garanzia limitata

Come ragione sociale di una società a garanzia limitata può essere usato un nome proprio e/o un nome di fantasia. In ogni caso deve essere seguito dall sigla "Sagl".

Esempi

"Carlo Bernasconi Sagl"; "Macelleria Bernasconi Sagl"; "La casa della carne Sagl"; "Società a garanzia limitata Carlo Bernasconi".

 

Società in accomandita per azioni

Valgono  le stesse indicazioni che per la società in accomandita.

Società cooperativa

Valgono le stesse disposizioni della SA.