La pubblicità interna è un mix tra la promozione e le relazioni pubbliche.

Ha una sua precisa utilità soprattutto quando l'azienda ha assunto dimensioni rilevanti.

Si distingue con:

  • Pubblicità interna: forma di pubblicità rivolta al proprio settore di attività. Si suddivide in:
    • Trade advertising, diretta ai rivenditori del prodotto o del servizio;
    • Industrial advertising, rivolta ad un prodotto specifico e settoriale;
    • Financial advertising, convocazioni e comunicazioni societarie.

  • Publicity: notizie commercialmente rilevanti che riguardano il prodotto o il servizio pubblicate senza un ordine preciso o il pagamento della prestazione da parte dell'azienda. La notizia viene diffusa in quanto ritenuta di interesse pubblico o tale da incuriosire e interessare l'opinione pubblica;

 

  • Pubblicità subliminale: forma di pubblicità studiata in modo che il potenziale cliente non sia consapevole di averla vista o udita. Questa forma di pubblicità é regolata da disposizioni speciali: la legislazione americana, ad esempio, ha proibito l'uso di ogni forma di pubblicità subliminale.