Incentivi L-rilocc (Legge sul rilancio dell'occupazione e sul sostegno ai disoccupati).

La L-rilocc, a certe condizioni, prevede forme di sostegno a chi avvia un'attività indipendente (sia per occupati che disoccupati):

  • aiuto finanziario per la copertura degli oneri sociali obbligatori (AVS, AI, IPG) a carico del promotore occupato direttamente e in modo preponderante nella nuova attività, per una durata massima di 24 mesi;
  • finanziamento, durante il primo anno di attività, di un sostegno tecnico tramite un consulente specializzato designato dall'autorità competente;
  • in caso di progetti ritenuti particolarmente meritevoli, fidejussione pari al 20% al massimo dei rischi di perdite per fidejussioni concesse da terzi in relazione alle nuove attività;
  • rimborso dei costi di partecipazione a corsi di formazione in rapporto diretto con lo sviluppo delle competenze necessarie alla progettazione e alla gestione delle nuove attività indipendenti.

Le richieste di sussidio L-rilocc sono da presentare all'Ufficio delle misure attive al più tardi 30 giorni dopo l'avvio dell'attività indipendente.

Per ulteriori informazioni e per tutti i formulari, è possibile consultare direttamente il sito dell'Amministrazione cantonale.